Citazioni

Ben oltre le idee di giusto e sbagliato c’è un campo: ti aspetterò laggiù.
(Jalaluddin Rumi, 1207-1273)

Alcuni ritengono che sia doveroso e corretto approfondire anche una cosa così assurda come la teoria di quell’astronomo polacco che “muove” la Terra e “tiene fermo” il Sole.
(Philipp Melanchthon, 1497-1560)

Se un uomo non marcia al passo dei suoi compagni, magari è perché ode un tamburo diverso; lasciatelo marciare al ritmo della musica che sente, non importa né quanto lontana essa sia, né quale ne sia la cadenza.
(Henry David Thoreau, 1817-1862)

Non sapevano che fosse impossibile… e l’hanno fatto.
(Mark Twain, 1835-1910)

E coloro che furono visti danzare vennero ritenuti pazzi da quelli che non potevano sentire la musica.
(Friedrich Nietzsche, 1844-1900)

Quando il popolo si farà strada, i leader si accoderanno.
(Gandhi, 1869-1948)

Bisogna educare il proletariato, ma bisogna anche imbavagliare le sirene.
(Antonio Gramsci, 1891-1937)

Se tu sei libero, la tua sola esistenza dà fastidio agli schiavi.
(Natalino Balasso)

Siete così poveri che avete bisogno di soldi per sentirvi ricchi.
(scritta su un muro)

Bisogna saper scegliere in tempo, non arrivarci per contrarietà.
(Francesco Guccini)

La vera creatività deve essere un atto di ribellione.
(Philippe Petit)

Io non ho paura di morire: ho paura di non vivere abbastanza.
(citazione da Mr. Nobody)