Come aiutare LLHT (se vuoi)

Negli ultimi anni, ma soprattutto negli ultimi dodici mesi, si sono fatti avanti diversi soggetti per propormi di inserire su LLHT banner pubblicitari a pagamento. Inutile dire che qualche spicciolo non mi avrebbe per niente fatto schifo, anzi. Ma ho preferito mantenere l’integrità del blog, immunizzandolo da contaminazioni pubblicitarie di qualsiasi tipo che ne avrebbero certamente minacciato credibilità e indipendenza. Tra l’altro, come sa bene chi possiede un blog su WordPress, per evitare che questa piattaforma inserisca d’imperio qua e là annunci pubblicitari, occorre rinnovare ogni anno il servizio NoAds, pagando una trentina di dollari ogni volta.

Tutto questo lo faccio ovviamente volentieri, perché credo – anzi, ne sono certo – di aver creato, insieme ai miei collaboratori, uno spazio sano, autenticamente generativo e soprattutto libero. Un ambiente cioè che non deve rendere conto di niente a nessuno, tranne ovviamente al vostro gradimento e alla vostro desiderio di contribuire alla sua diffusione.

Questo breve post è dunque solo per ricordarvi, pregandovi di utilizzarlo, l’unico banner che invece trovate sulla colonna di sinistra di LLHT: quello di Macrolibrarsi. In questo caso non si tratta infatti di pubblicità, ma di una cooperazione gratuita e regolamentata con un partner la cui filosofia aderisce pienamente al messaggio che anche LLHT divulga, proponendo “un’accurata selezione di libri e prodotti bio a tutte le persone che cercano nuove tecniche per vivere bene la loro vita e sperimentare un benessere più profondo”.

Per ogni acquisto che effettuerete su Macrolibrarsi, grazie all’accordo che abbiamo sottoscritto, pur non pagando un centesimo in più sui prezzi ufficiali (in molti casi già con ottimi sconti), devolverete a LLHT una piccola percentuale della transazione. Questo, però, solo se accederete a Macrolibrarsi cliccando sul banner qui a lato, oppure da questo link:

http://www.macrolibrarsi.it/?pn=4504

Inutile aggiungere che anch’io acquisto personalmente su Macrolibrarsi molti dei libri che leggo (alcuni dei quali li trovate recensiti nei consigli di lettura) e che il servizio è sempre impeccabile.

Vi ringrazio,

Andrea

Soffione